passa al contenuto principale

Luglio 2021 – Tutti “al bagno”!

Trieste, estate 1926. Tutti “al bagno”! Il nuovo Bagno popolare della Riviera di Barcola Nel fondo della Prefettura. Atti generali, Serie cementi armati, b. 264 è conservato un fascicolo con la documentazione tecnica (progetto, planimetrie, capitolato speciale, preventivo di spesa,…

Leggi di più

Aprile 2021 – Ritorno a teatro

Manifesto della rappresentazione teatrale "Fedora" di V. Sardou, tenuta al Teatro comunale di Trieste il 3 marzo 1892, con Eleonora Duse. Il manifesto fa parte di un fascicolo relativo alle rappresentazioni teatrali promosse da compagnie private anche nella cornice di…

Leggi di più

Marzo 2021 – Autoritratto di Valburga von Gumppenberg

23 giugno 1770, Oggersheim Silhouette-autoritratto inviata da Valburga von Gumppenberg al fidanzato conte Raimondo della Torre, in Gorizia. I due giovani, entrambi ventenni, si erano conosciuti in Germania, alla corte del principe elettore del Palatinato. Si sarebbero sposati l’anno seguente…

Leggi di più

Febbraio 2021 – Lista di leva della classe 1903

Rovigno, 1923 Lista di leva della classe 1903 compilata dalla regia Capitaneria di porto locale. Il registro, l’unico per i compartimenti marittimi istriani che conserviamo, è stato di recente versato dalla Capitaneria di porto di Trieste, che dopo averlo rinvenuto…

Leggi di più

Gennaio 2021 – Polizia scientifica

Trieste, 31 dicembre 1948 Testo del discorso pronunciato il giorno 31.12.48 dall’ispettore capo Umberto De Giorgi in occasione dell’inaugurazione del reparto di Polizia scientifica nei locali di via Revoltella n. 37 (Caserma Beleno) L’ispettore De Giorgi, tra i fondatori della…

Leggi di più

Dicembre 2020 – Biglietto d’auguri natalizi

Il biglietto creato per la filiale di New York “Stock Products, Inc.” è opera di Renzo Kollmann (1920-2005), pittore e grafico triestino particolarmente noto in quanto autore di storiche testate satiriche, pubblicate su periodici giuliani. Fu anche creatore su commissione…

Leggi di più

Malattie infettive nelle scuole

Trieste, 1963 “La Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell'individuo e interesse della collettività, e garantisce cure gratuite agli indigenti”, così prevede la nostra Costituzione (art. 32), precisando che “Nessuno può essere obbligato a un determinato trattamento sanitario se…

Leggi di più

Lazzaretto di S. Teresa in Trieste

La pianta, già utilizzata nel 1849 per delimitare un’area da destinarsi alla i.r. Marina da guerra, viene riutilizzata nel 1868 per delimitare alcuni tratti erariali e comunali e il tracciato di copertura del torrente Martesin in relazione ai lavori di costruzione della stazione della Ferrovia Meridionale. Nella pianta sono evidenti all’interno della cinta muraria il grande bacino cosiddetto “sporco” destinato all’ormeggio delle imbarcazioni in contumacia, ben separato da quello “netto”. Alle spalle del porto appare la zona con gli edifici adibiti a diverse funzioni, tra i quali un ospedale e i magazzini per lo stoccaggio delle merci. ASTS, Governo marittimo in Trieste, b. 568, class. 5/2, ad prot. 3289/1868
Leggi di più
Torna su