passa al contenuto principale

Patrimonio Il patrimonio documentario dell'Archivio di Stato di Trieste si estende per 20.000 metri lineari ed è costituito da oltre 280 fondi archivistici, per un totale di circa 140.000 pezzi.
Il materiale archivistico è consultabile presso la Sala di studio, dove personale e strumenti di ricerca sono a disposizione degli utenti.

I fondi sono descritti nella Guida...
Leggi di più
La Scuola di Archivistica Come le analoghe scuole istituite ai sensi dell’art. 14 del DPR 30 settembre 1963 n. 1409, la Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica dell’Archivio di Stato di Trieste ha il compito di fornire una preparazione specifica a coloro che operano o intendano operare nel settore degli archivi, sia in ambito pubblico che privato. Leggi di più Biblioteca La biblioteca dell'Archivio di Stato di Trieste, i cui primi apporti risalgono 1926, è costituita dai fondi librari provenienti dalla Luogotenenza, dalla Procura di finanza, dal Tribunale d'appello e da altri organi dell'amministrazione austriaca che ebbero sede a Trieste. Questo materiale, di carattere prevalentemente giuridico, legislativo e statistico, ha raggiunto in tempi diversi l'Archivio... Leggi di più Sala di studio La Sala di studio, il cui accesso è libero e gratuito, è il luogo deputato alla consultazione della documentazione conservata in Archivio. Qui lo studioso interessato può effettuare ricerche sull'intero patrimonio culturale, affiancato dal personale addetto all'orientamento e indirizzato all'individuazione delle fonti storiche attraverso gli strumenti di ricerca a disposizione (inventari, mezzi di corredo... Leggi di più L'Archivio di Stato di Trieste L'Archivio di Stato si occupa della conservazione, della tutela e della valorizzazione dei documenti che conserva presso i depositi. Leggi di più

Progetti

Sala di studio - Prenotazione per l'accesso

A partire dal 18 maggio 2020 la Sala di studio dell’Archivio di Stato di Trieste è aperta al pubblico, esclusivamente previa prenotazione.

Per conoscere le modalità di consultazione e per effettuare la tua prenotazione consulta la pagina dedicata.

Eventi

Domenica di carta 2020 – Mostra documentaria

"Morbi e contagi. Emergenze sanitarie a Trieste in età moderna" Inaugurazione  della mostra documentaria ore 10 e ore 12 presso l’Archivio di Stato di Trieste, via La Marmora, 17
Continua a leggere

Giornate Europee del Patrimonio 2020 – Mostra documentaria

"IN ALTO MARE…La Società Tripcovich fra navigazione, rimorchi e salvataggi": inaugurazione della mostra documentaria domenica 27 settembre ore 10:00 e ore 12:00 presso l’Archivio di Stato di Trieste, via La Marmora, 17
Continua a leggere

Domenica di carta 2019

Inaugurazione della mostra dell’artista Eddi Milkovitsch dal titolo [γ] di [α]beti...dei testi e dei caratteri, dei segni e dei documenti.... In occasione della Domenica di Carta 2019, presso l’Archivio di Stato di Trieste, il giorno 13 ottobre alle ore 10.30 verrà inaugurata la mostra dell’artista triestino Eddi Milkovitsch, classe 1957, in passato anche allievo della Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica annessa all’Archivio di Stato di Trieste.
Continua a leggere

Avvisi

Pronto? Archivio di Stato!

C’è un volto dietro la voce gentile che risponde al telefono dell’Archivio di Stato di Trieste
Continua a leggere

Scuola di Archivistica, Paleografia e Diplomatica – Prova di ammissione

In ottemperanza al DPCM del 14 gennaio 2021, art. 1, comma 10, lettera z, che consente, a partire dal 15 febbraio, lo svolgimento di prove selettive dei concorsi banditi dalle pubbliche amministrazioni con una partecipazione non superiore a 30 candidati…
Continua a leggere

Prenotazioni per la Sala di studio (18-29 gennaio 2020)

Le prenotazioni per la seconda metà del mese di gennaio 2021 (18-29 gennaio 2021) saranno accolte a partire dall’11 gennaio 2021: prenotazioni che dovessero essere effettuate prima di tale data saranno rifiutate.
Continua a leggere

Il documento del mese

Gennaio 2021 – Polizia scientifica

Trieste, 31 dicembre 1948Testo del discorso pronunciato il giorno 31.12.48 dall’ispettore capo Umberto De Giorgi in occasione dell’inaugurazione del reparto di Polizia scientifica nei locali di via Revoltella n. 37 (Caserma Beleno)L’ispettore De Giorgi, tra i fondatori della Polizia scientifica…

Torna su