passa al contenuto principale

Provvedimenti per l’economia locale

La svalutazione della corona austriaca, l’ adozione di diversi regimi di cambio fra corona e lira in momenti successivi, la crisi dei traffici, la riduzione dei salari, la serrata dei cantieri navali come forma di pressione degli industriali nei confronti del Governo nazionale, creano forti squilibri economici che esplodono negli scioperi. La situazione richiede attenzione alle peculiarità locali nell’adeguamento legislativo in materia tributaria, nel sostegno dell’economia e delle prerogative del porto franco, destinate a non essere mantenute. Forti sono le aspettative e importanti i provvedimenti riguardanti gli interventi per la ricostruzione, i risarcimenti dei danni di guerra, i sussidi ai profughi, il rimpatrio dei prigionieri.

Documenti mostra

Torna su