passa al contenuto principale

Biglietto del treno di Giovanna Zanutti in Barbiani da Prossnitz a Trieste, da cui risultano 25 kg di bagaglio, rubato durante il viaggio

Luogo e data: Prossnitz, 7 novembre 1918

Collocazione: ASTS, Intendenza di finanza, Danni di guerra, B, fasc. 538

Regnicola di Cividale – ma nata e cresciuta a Trieste – è proprietaria di una latteria che è costretta a vendere non appena scoppia la guerra; viene condotta quasi settantenne in Moravia, a Prossnitz, dove consuma tutti i suoi averi per vivere. Durante il viaggio di ritorno verso Trieste viene derubata della biancheria e di tutti i vestiti ed è costretta a vivere di carità altrui

Torna su