passa al contenuto principale

venerdì 19 novembre 1915

La stampa italiana nega i bombardamenti su Miramare ma si replica che gli italiani tentarono in diverse occasioni di bombardare il castello, ma le bombe rimasero inesplose o mancarono il bersaglio.
Il Daily Mail riferisce che, in seguito al rifiuto delle compagnie di navigazione di assumere pacchi destinati alla Germania, le spedizioni tra quest'ultima e gli Stati Uniti sono sospese. In precedenza erano stati fermati pacchi che contenevano generi alimentari destinati proprio alla Germania.
La missione sanitaria inviata dal sovrano Ordine di Malta costruirà un grande ospedale a Sofia per i feriti.
A Salonicco arrivano piroscafi inglesi e francesi con truppe e materiale da guerra.
Resta acceso il dibattito in Inghilterra riguardo la prosecuzione della guerra e su alcune sconfitte dell'esercito inglese. Alla camera dei Comuni si dice che il massacro degli Armeni è uno dei misfatti più orrendi della storia e senza alcuna vera ragione. La sola Germania potrebbe porvi fine se lo volesse.
Nuovo appello a tutta la popolazione della Monarchia per la raccolta patriottica dei metalli.
Omaggio di Trieste all'Imperatore: la crisi della guerra ha dimostrato il fedele attaccamento all'Impero e alla casa regnante.
L'80% dello smercio del ferro è destinato al fabbisogno dell'esercito.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su