passa al contenuto principale

lunedì 29/06/1914

Edizione straordinaria de L’Osservatore triestino del 29 giugno 1914 sul mortale attentato all’arciduca Francesco Ferdinando e alla consorte duchessa di Hohenberg.Listato a lutto, il quotidiano offre un resoconto dettagliato dell’attentato riportando molti particolari drammatici della giornata, dal primo tentativo mancato…

martedì 30/06/1914

Viene riportata un’ampia descrizione della giornata del 28 giugno e delle attestazioni di cordoglio provenienti da tutti gli Stati europei. Il cerimoniale della traslazione delle salme, portate con un treno funebre a Metcovich dove “le case sono imbandierate a lutto,…

mercoledì 01/07/1914

Il programma della traslazione delle salme è fissato e prevede l’arrivo in serata a Trieste della nave «Viribus Unitis». Il corteo funebre, già predisposto nel suo dispiegamento ufficiale, inizierà alle ore 8 del giorno successivo, con lo sbarco alla riva…

giovedì 02/07/1914

Si riporta una minuziosa relazione dei funerali tenuti a Trieste.Tra gli atti ufficiali, un avviso di concorso dell’i.r. Procura superiore di Stato prevede la fornitura di 10.000 kg di lana pecorina velata, di diversi colori, per la produzione del panno…

venerdì 03/07/1914

Continuano le manifestazioni di cordoglio a Trieste e all’interno della monarchia asburgica. Si ha notizia di un ufficio funebre che la Comunità israelitica di Trieste intende tenere la domenica 5 luglio. Tra gli atti ufficiali riportati nelle pagine del quotidiano…

sabato 04/07/1914

Ancora notizie sulle estreme onoranze alle salme dell’arciduca Francesco Ferdinando e della duchessa di Hohenberg. Intanto, il quotidiano riporta sinteticamente la relazione di Carlo de Marchesetti sull’andamento del Museo civico di storia naturale e dell’Orto botanico per l’anno 1913, come…

lunedì 06/07/1914

Continuano ad essere riportate, seppur con enfasi ridotta rispetto ai giorni precedenti, notizie relative alla morte dell’arciduca Francesco Ferdinando e della duchessa di Hohenberg.

martedì 07/07/1914

Nulla ancora sembra far presagire l’imminente guerra. Echi dell’assassinio del 28 giugno si ritrovano fra l’altro nelle commemorazioni dell’Automobil Club della Carinzia e del gruppo locale di Troppavia della Lega navale austriaca. Un ampio servizio è dedicato agli annuari del…

mercoledì 08/07/1914

Mentre l’imperatore Francesco Giuseppe rientra a Bad Ischl per la villeggiatura, dimostrando agilità ed “aspetto fresco”, ma visibilmente commosso per le tante dimostrazioni d’affetto ricevute, notizie dalla Serbia informano che negozianti e viaggiatori serbi hanno iniziato il boicottaggio contro l’i.r.…

giovedì 09/07/1914

L’eco delle polemiche suscitate dalle scelte della corte asburgica per l’estrema semplicità dei funerali degli arciduchi si ritrova nella seduta della Camera ungherese dei deputati riportata in prima pagina. La situazione in Bosnia è intanto dipinta a foschi colori da…

venerdì 10/07/1914

Il contenzioso austro-serbo si va fatalmente aggravando, come registrato dalle notizie dalla Serbia e da Berlino. L’occhiuta vigilanza sulla stampa dell’i.r. Procura di Stato porta ad un ennesimo sequestro: il tenore dell’articolo “Fatti e figure del Risorgimento” inserito nel periodico…

sabato 11/07/1914

Dal quotidiano emergono nomi e figure che si ritroveranno tra i volontari irredenti fuoriusciti da Trieste per combattere contro l’impero asburgico: tra i promossi con distinzione del Primo ginnasio comunale superiore ritroviamo Giovanni Streinz, morto a Bligny il 17 luglio…

lunedì 13/07/1914

Viene riportata la notizia del sequestro de “La Coda del Diavolo”, colpevole di vari crimini tra cui quello previsto dall’art. 65 del Codice penale contro l’imperatore e lo Stato. Il giornale satirico era stato fondato nel 1907 da Vittorio Cuttin…

martedì 14/07/1914

Si riportano notizie di presunti attentati contro il principe ereditario Alessandro di Serbia, e di attentati orditi da serbi contro la colonia austro-ungarica di Belgrado.

mercoledì 15/07/1914

Mentre l’imperatore, con passo vigoroso ed elastico, compie un’escursione di caccia nel soggiorno estivo di Bad Ischl, l’Ufficio serbo della stampa dichiara prive di fondamento tutte le voci di dimostrazioni tramate contro i cittadini austroungarici a Belgrado. Nella pag. 2…

giovedì 16/07/1914

Continuano le commemorazioni nei confronti della morte dell’arciduca Francesco Ferdinando e della consorte Duchessa di Hohenberg: anche l’annuario delle scuole popolari slovene della Società dei S.S. Cirillo e Metodio di Trieste si apre con un ricordo e con i ritratti…

Torna su