passa al contenuto principale

Archivi da mangiare e da bere

Data: 14 novembre - 10 dicembre 2011

Luogo: Archivio di Stato di Trieste

Coordinamento: Grazia Tatò

Curatori: Chiara Artico, Cinzia Cannarella, Maria Carla Triadan

Allestimento: Chiara Artico, Maria Carla Triadan

Grafica: Paola Travan

Comunicazione: Carmelo Bianco

Dettagli della mostra

La mostra si colloca nella serie di eventi tenutosi in occasione della Giornata mondiale dell’ Alimentazione 2011 che si sono svolti dal 1 ottobre al 15 dicembre di quell’anno.
L’esposizione prevedeva un inquadramento di carattere generale dedicato alla produzione a scopi alimentari che viene introdotta e contestualizzata nella realtà locale a partire da documenti pergamenacei dal Trecento. Vengono sottoposti all’attenzione i prodotti del territorio attraverso i secoli a testimonianza delle interazioni fra economia, cultura, società.
Per la conoscenza della realtà locale si propongono dati sulla produzione del vino e dell’olio fino a quella dei mulini e delle saline, accompagnati dalle normative per il commercio dei generi alimentari o che regolamentano la pesca e i mercati. L’alimentazione negli ospedali, nelle carceri, il diario in cui un ricoverato commenta puntualmente la qualità del cibo che viene distribuito nel frenocomio, ricettari di famiglie benestanti, tabelle dei consumi dei generi alimentari durante la guerra, rappresentano spunti in grado di raccontare le abitudini, le consuetudini ma anche il gusto del tempo in uno spaccato di grande fascino, attraverso la valorizzazione delle risorse e quindi dei prodotti tipici, dai vini all’industria dei liquori e della birra, dai caffettieri svizzeri alla cucina di bordo, alle ricette da salvare, da valorizzare, da riproporre.

Sezioni mostra

Altre mostre

Torna su