passa al contenuto principale

Istanza per la concessione del diritto di pesca nei possedimenti del Friuli orientale, presso il confine austro-veneto, acquistati dal conte Antonio Cassis Faraone

Luogo e data: Trieste, 2 luglio 1788

Collocazione: ASTS, Luogotenenza del Litorale in Trieste, Confini del Litorale (1573-1911), busta 12, fascicolo 94, carta 1003

Cassis Faraone, stabilitosi a Trieste nel 1786 dopo aver accumulato in Egitto un patrimonio ingente, si fece promotore di interventi di bonifica e di investimenti per il miglioramento dell’agricoltura nelle sue proprietà presso Aquileia.

Torna su