passa al contenuto principale

Acquarelli di Anna Conci e della sorella Giuseppina eseguiti durante il loro internamento nel campo di Katzenau

Luogo e data: Katzenau

Collocazione: Collezione privata

I disegni ritraggono paesaggi, fiori, oggetti materiali di uso quotidiano, baracche. Nella loro straordinaria forza evocativa sono una preziosa testimonianza di vite non piegate dalla durezza dell’internamento, aggrappate alla bellezza delle cose e della natura, rinsaldate nella memoria dei luoghi natii: i panorami alpini che affiorano qua e là sembrano svelare il tentativo di non lasciarsi travolgere dalla guerra, che straccia il cuore e strappa al proprio mondo e ai propri affetti

Torna su