passa al contenuto principale

martedì 07 maggio 1918

Il gabinetto ucraino: del nuovo gabinetto ucraino fanno parte due cadetti, un ottobrista di sinistra e parecchi professori d'Università. Capo del Gabinetto e ministro degli esteri è per ora il cadetto Vassilenko.
Cambio di meta per i disertori: il Consiglio federale ha deciso che si impedisca a disertori di varcare il confine per entrare nella Svizzera. In via d'eccezione si può dare accesso a disertori stranieri quando fossero domiciliati nella Svizzera già prima della guerra o quando vi abbiano la propria famiglia o la propria azienda.
Sventata un eventuale fuga dello Zar: essendosi scoperto che contadini dei dintorni di Tobolsk e gruppi monarchici pensavano di favorire la fuga dello Zar, della Zarina e d'una loro figlia, il Soviet ha fatto trasportare i tre membri della Famiglia imperiale a Ekaterinoslav.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su