passa al contenuto principale

Maggio 2022 – Il “cioccolato osmazonico”

Il “Cioccolatte osmazomico” viene ottenuto dalla miscela del comune cioccolato con l’osmazone, sostanza brevettata dal chimico francese Rouelle che di seguito viene utilizzata da altri chimici che la rinominano “aroma animale” essendo estratta dalle carni rosse. Questa particolare formula vegeto-animale rende il prodotto particolarmente nutriente e quindi adatto soprattutto a persone debilitate, convalescenti o affette da malattie croniche ma può essere assunto anche da persone sanissime alle quali conferisce molto più vigore rispetto al cioccolato comune. E’ inoltre consigliato a coloro che viaggiano qualora avessero bisogno di una sostanza tonica di pronto utilizzo. Prodotto dalla sola ditta Filippo Ongarato di Venezia il cioccolato osmazomico si presenta come un alimento della migliore qualità considerato che riceve il premio con medaglia con decreto imperiale.

ASTS, Archivio Lonza, b. 27, fasc.552

 

Torna su