passa al contenuto principale

Luglio 2018 – Gente di mare

Libretto di servizio marittimo di Giorgio Benussi di Angelo, nato nel 1902 a Zara e imbarcato la prima volta il 24 giugno 1916, a soli 14 anni, come mozzo da camera sul piroscafo austroungarico “Vila”. Data la giovane età, la statura risulta crescente.

L’Archivio di Stato di Trieste conserva migliaia di documenti come questo, testimonanze preziose di lavoratori del mare nati a cavallo tra ‘800 e ‘900 e a servizio sulle navi in qualità di marinai, cuochi, fuochisti, ma anche lavandaie donne e medici. Per ogni libretto sono riportati dati anagrafici e, nella maggior parte dei casi, foto firmate, nonchè i certificati di imbarco e sbarco.

La serie delle matricole della gente di mare è servita da rubriche alfabetiche, ad ausilio della ricerca; fino ad oggi un piccolo nucleo di 321 libretti – tra cui quello che si pubblica – non era identificato o elencato: grazie alla collaborazione di Leonardo Saracino, volontario del Servizio civile 2017 che si sta adoperando in una preziosa opera di elencazione e ricondizionamento, è ora possibile conoscere i nominativi – e le storie – di molti altri marittimi del Litorale (Archivio di Stato di Trieste, Capitaneria di porto).

Torna su