passa al contenuto principale

Aprile 2019 – “Libertà di giudizio e di pensiero”

Aprile 2019 – “Libertà Di Giudizio E Di Pensiero”

“libertà di giudizio e di pensiero”

Trieste, 9 febbraio 1946

Nel mutato clima di “libertà di giudizio e di pensiero” che segue alla fine del regime fascista, il Governo Militare Alleato organizza a Trieste il I Congresso pedagogico: il congresso non avrà carattere politico e si invitano a partecipare “tutti gli educatori italiani e sloveni”. Le relazioni saranno “offerte alla discussione generale” in cui “è ammesso l’uso della lingua slovena”. Evidente l’intento di rassicurare gli insegnanti e di promuovere un nuovo modello educativo, dopo i lunghi anni di discriminazione politica, etnica e linguistica. Nel discorso inaugurale, l’istituzione delle scuole slovene è definita “atto di giustizia verso un popolo che era stato privato del diritto di studiare nella propria lingua”.

(Archivio di Stato di Trieste, Provveditorato agli studi di Trieste, b. 175, fasc. 11)

Torna su