passa al contenuto principale

Progetto di lampioni per l’illuminazione elettrica del nuovo porto di Trieste

Luogo e data: Vienna 1884

Collocazione: Archivio di Stato di Trieste, Governo marittimo in Trieste, b. 566, ad prot. 4538/1886

Carta telata, b.n., china, s.n.i., mm 870×430. La ditta österreichische, ungariche Fabrik für electrische Beleuchtung und Kraftübertragung B. Egger & C.o di Vienna elaborò, nel 1884, su commissione del Governo marittimo di Trieste, un progetto per l’illuminazione elettrica del nuovo porto, che comprendeva, tra i numerosi allegati, anche i disegni di alcuni tipi di lampioni e di una doppia caldaia a vapore, per l’alimentazione degli stessi.

Torna su