passa al contenuto principale

venerdì 31 maggio 1918

Vienna e il teatro della guerra con l'Italia: Continuano i combattimenti nel territorio del Tonale. Anche nel territorio dell'Adamello si è intensificato il fuoco delle artiglierie nemiche. Parecchi attacchi nemici nella nostra posizione a sud del ghiacciaio di Presena furono respinti. Un tentativo di esplorazione del nemico oltre il Piave a nord di S. Donà andò fallito”.
La messa in fuga: lo stato maggiore generale comunica: “a nord del Mar Morto si avanzavano pattuglie di cavalleria e automobili, ma il nostro gruppo est li mise in fuga e s'impadronì del territorio a sudest di Kerkuk”.
Guerra aerea: il nemico non volò sopra il territorio di Parigi. Sol qualche bomba fu gettata nel suburbio della città. Un apparato nemico fu colpito dalle batterie antiaeree e precipitò avvolto nelle fiamme. Dopo un'ora i segnali d'allarme cessarono.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su