passa al contenuto principale

venerdì 30 aprile 1915

L'Osservatore triestino espone la terza ed ultima parte della storia dell'entrata in guerra dell'Austria-Ungheria.
Il deputato del partito popolare Rakovsky propone il suffragio a tutti gli uomini dai 20 anni in su che combattono al fronte; il primo ministro Tisza sostiene che questo privilegio non sia un modo per esprimere riconoscenza ai soldati, che fanno solo il loro dovere.
L'Inghilterra muove aspre accuse alla Germania: prigionieri inglesi verrebbero denudati e maltrattati brutalmente.
L'Inghilterra, condannando a morte il mufti di Tenedo, dimostra il suo odio all'islamismo, e per questo “se ne pentirà ben presto”.
I prigionieri tedeschi, in terra inglese, ricevono un ottimo trattamento: possono incontrarsi con i compagni, fumare, scrivere e ricevere lettere, acquistare libri.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt PDF Triester Zeitung

Link addizionali

Wiener Zeitung

Altri articoli

Torna su