passa al contenuto principale

venerdì 24 marzo 1916

Nave-ospedale colpita a tradimento: 2 morti: il 18 marzo alle 9.40 un sottomarino nemico ha lanciato senza preavviso due siluri contro la nave-ospedale Elektra, colpendola e danneggiandola. Nell'impatto due infermiere sono rimaste ferite, una terza è deceduta mentre un marinaio è tuttora scomparso. La presenza della Croce Rossa austriaca presso Sebenico era stata segnalata come previsto dalla Convenzione dell'Aja e il nemico ha deliberatamente violato il diritto internazionale.
Menzogne velenose… ma da parte di chi?: giunge da Milano la notizia che aviatori austriaci, volando oltre l'Adriatico, hanno distribuito pacchi di dolciumi contenenti germi di malattie infettive: una primordiale arma chimica, la cui presenza è confermata anche dal Governatore di Bologna. La notizia viene smentita dal Quartiere di guerra di Vienna. Da che parte sta la verità?

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su