passa al contenuto principale

venerdì 21 agosto 1914

Il procedere del conflitto impone che ci si confronti anche con i lutti e le scomparse dei propri cari: a cura del Ministero della guerra vengono pubblicate le prime tre Liste delle perdite in guerra, poi esposte presso i vari Comandi distrettuali militari, i Capitanati distrettuali gli Uffici del Podestà e uffici comunali, nonché presso i Giudizi distrettuali.
Intanto, per corrispondere al desiderio della popolazione di dimostrare apertamente il proprio sentimento patriottico, l'Ufficio di soccorso di guerra presso il Ministero dell'Interno ha deciso di emettere coccarde di guerra giallo-nere che si potranno acquistare al prezzo di 30 centesimi l'una.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt PDF Triester Zeitung

Link addizionali

Wiener Zeitung

Altri articoli

Torna su