passa al contenuto principale

venerdì 12 aprile 1918

Verso la conquista di Armentières: la “Wolff” comunica: “la battaglia di Armentières continua a procedere felicemente. Siamo penetrati nei sobborghi di Armentières. A sud di Estaires abbiamo varcato La Lave in più punti.”
Una risposta dal Giappone: alle proteste russe contro lo sbarco giapponese a Vladivostok il Giappone ha riposto che si tratta di un atto di autodifesa e che non s'intende invadere l'amministrazione interna russa. Successivamente sbarcarono a Vladivostok truppe della marina inglese. La città è calma e non ci si aspetta alcun disordine.
La Russia teme il Giappone: Lenin ha dichiarato essere la Russia accerchiata da pericoli e che, nonostante tutti i suoi sforzi per evitare nuovi orrori, si vedrà costretta a riprendere le armi. Saranno pubblicati documenti segreti comprovanti che il Giappone si preparava ad agire fin dall'inizio della rivoluzione.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su