passa al contenuto principale

venerdì 03 dicembre 1915

Società sciolte: L'i.r. Luogotenenza ha deciso lo scioglimento delle seguenti società giuliane: Società fra addetti alla pubblica nettezza, Società degli insegnanti medi, Società fra il personale ausiliario degli stabilimenti sanitari, Unione fra infermieri ed infermiere, Associazione fra addetti al civico frenocomio, Federazione degli insegnanti italiani della Regione Giulia, Federazione interprovinciale di corpi dei pompieri italiani della Regione Adriatica, Lega fra impiegati subalterni del Comune e aziende municipalizzate, Comitato cittadino per i pubblici festeggiamenti, Università popolare, Società triestina di patronato femminile, Società Carità e Lavoro.
In Italia: Nel suo discorso alla Camera, il Ministro degli esteri Sidney Sonnino spiega come, fallite le trattative tentate dall'Italia con l'Austria-Ungheria, rea di aver infranto il trattato della Triplice alleanza con l'attacco alla Serbia, la dichiarazione di guerra all'Impero asburgico si sia presentata “imperiosa”. In seguito a ciò la Germania considerava rotte le sue relazioni con l'Italia. Il 5 settembre 1914, l'Italia ha aderito al Patto di Londra, Patto che Sonnino considera solido e duraturo. Sonnino spiega le ragioni della dichiarazione di guerra a Turchia e Bulgaria e quelle del sostegno italiano a Serbia, Russia e Albania. Il Ministro conclude esaltando “la conquista del confine naturale e l'apertura delle porte d'Italia”, affermando la volontà italica di “continuare la guerra ad ogni costo e con qualsiasi sacrificio fino al conseguimento delle sue sacrosante aspirazioni nazionali”.
Nomina nuovo Ministro dell'Interno: Il principe Corrado Hohenlohe, già Luogotenente del Litorale per dieci anni, è stato nominato Ministro dell'Interno della Monarchia.
Fiera delle scuole, Giornata del fiore e del soldato: Ottimo esito finanziario delle suddette iniziative: sommando quanto raccolto in dette occasioni alle cospicue “elargizioni pervenute al Commissario imperiale”, i festeggiamenti per il 67° anniversario di regno di Sua Maestà Francesco Giuseppe vengono considerati un successo.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su