passa al contenuto principale

sabato 26 maggio 1917

L'imperatore Guglielmo al fronte: Berlino, 24 maggio. In settimana l'imperatore Guglielmo ha reso visita alle truppe combattenti lungo il fronte occidentale, in modo particolare ad Arras, Aisne e Champagne, nei lazzaretti in compagnia dei comandanti d'esercito.
Una solenne smentita: Berlino, 24 maggio. La “Wollf”, rispetto a quanto affermava il “Novoje Vremja” sul discorso minaccioso di Guglielmo II nei confronti della Russia, smentisce il tutto definendo tale discorso frutto di fantasia, un'astuta mossa da parte della stampa russa.
La Conferenza di Stoccolma: Lugano, 24 maggio. L'“Avanti!” [il quotidiano storico del Partito Socialista Italiano] afferma che anche i Socialisti del dipartimento di Rodano intendono inviare delegati alla Conferenza di Stoccolma con l'obiettivo di attivarsi affinché problematiche come annessioni e indennità non rimandino la fatidica ora della pace. Il fine è quello di porre fine alle sofferenze dell'Europa.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su