passa al contenuto principale

sabato 19 maggio 1917

Londra 16 maggio: Il governo si pronuncia contrario alla rinuncia delle conquiste e dell'indennità di guerra. L'Asquith è fermamente convinto che il governo russo accetterà le annessioni allo scopo di riunire popoli divisi e trasmettere sicurezza nell'avvenire, mentre la Russia intende conquistare territori con lo scopo di espandere il loro potere politico ed economico.
Pietroburgo16 maggio: La sera del 16 maggio, in una riunione del governo, il principe Lvov ha richiesto ufficialmente una dichiarazione di fiducia per il governo provvisorio e una dichiarazione. Il principe ha definito la dichiarazione un ultimatum e ne ha richiesto l'approvazione integrale.
Pietroburgo 17 maggio: I comandanti degli eserciti alla fronte trovano necessaria la restaurazione della disciplina e della combattività dei soldati. Nelle successive conferenze si è stabilito che gli approvvigionamenti procedono sempre meglio.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su