passa al contenuto principale

sabato 13 luglio 1918

Cina e Vaticano: la Repubblica cinese ha espresso il desiderio di entrare in relazioni diplomatiche ufficiali con la Santa Sede. Il Papa ha secondato quel desiderio e ha gradito la nomina di Tai-Ceng-Ling, già inviato cinese a Madrid e Lisbona, a inviato presso la S. Sede.
Bucarest: “il Governo ha deciso di risolvere il problema degli ebrei sulla più larga base”.
Trattati di pace: l'Istituto cattolico per la pace a Friburgo, con il Comitato di Ginevra per una pace perpetua e con le numerose società ad essi affiliate, hanno pregato telegraficamente il Wilson di far prendere in esame il discorso del Dr. de Kuhlmann e le ripetute dichiarazioni del Cancelliere germanico, l'uno e l'altro disposti a trattare sulla base dei quattro punti statuiti da Wilson.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su