passa al contenuto principale

sabato 12 maggio 1917

Parigi: Parlando del sistema tributario e dei prestiti alla Camera, il deputato francese Dusmenil afferma che la Germania verrà resa economicamente responsabile per aver causato la guerra. Continua dicendo che sarebbe utile ricevere tali pagamenti sotto forma di miniere carbonifere della Saar e garanzie per un controllo sui dazi e sulle ferrovie, e sulle miniere per avere un pegno dei pagamenti annuali. Inoltre, secondo il deputato, la Germania dovrebbe restituire tutti i macchinari, attrezzi, merci asportate dai territori occupati e, per sostituire le navi affondate, anche le proprie navi mercantili.
Berlino: Il segretario agli esteri Dr. Zimmermann risponde all'accusa degli inglesi, secondo i quali i germanici estrassero grasso dai cadaveri. Il segretario ha chiarito tutto alla Dieta germanica e ha rettificato nella stampa e addirittura i giornali esteri riconoscono l'errore mentre il lord Cecil, il primo ad affermare ciò, continua a sostenere la sua accusa.
Politeama Rossetti: dalle 3:30 alle 7:30 si darà al Politeama Rossetti "Aidelberga mia!", una commedia sul principe Carlo Enrico e Catterina.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su