passa al contenuto principale

sabato 05 dicembre 1914

Regali per i soldati: spedibili entro il 12 dicembre. Niente cibi deperibili nè spedizioni di massa.
Riparte il servizio postale verso il campo: doni spedibili prima e a ridosso del 15 dicembre.
Niente luci in costiera: il consigliere di Luogotenenza vieta, con qualche eccezione, l'uso di fonti luminose.
Autorità militari: i privati non avranno alcun trofeo neanche se pagano oro.
Insegnanti galiziani: liquidazioni sicure ma all'indirizzo giusto.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt PDF Triester Zeitung

Link addizionali

Wiener Zeitung

Altri articoli

Torna su