passa al contenuto principale

mercoledì 22 dicembre 1915

La voce di Sua Maestà l'Imperatore: Il 14 novembre a Schönbrunn l'Imperatore ha concesso “un'assunzione fonografica” della sua voce, così da permettere ai popoli della Monarchia e ai loro amici di sentire la voce del Monarca. La patriottica idea è stata concepita dalla Presidenza del Fondo vedove e orfani dei caduti di guerra.
Mostra sull'Opera di previdenza per i fuggiaschi di guerra: Il grave problema rappresentato dalle persone in fuga dalle località sgomberate o minacciate dal nemico viene esaminato nella mostra di fotografie, rilievi, tavole grafiche e sinottiche e lavori industriali apertasi a Vienna il 14 dicembre scorso. La mostra spiega come l'Opera non abbia solo provveduto a dare ricovero ai fuggiaschi sia in località dell'interno che negli appositi accampamenti di Gmund e Wagna, ma come abbia anche messo a punto una serie di azioni tese a rendere queste persone il più possibile autosufficienti attraverso il lavoro.
Mostra d'arte e d'industria: La guerra ha colpito rovinosamente l'industria artistica e le belle arti. Per aiutare le persone impiegate in tali campi a Trieste, l'Istituto per le piccole industrie prevede di allestire, nel gennaio 2016, una mostra che promuova il contatto diretto fra produttori ed acquirenti, cui potranno partecipare anche gli artisti giuliani con le loro opere d'arte. Il 20% della vendita di ogni opera sarà devoluto alla Croce Rossa.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su