passa al contenuto principale

mercoledì 16 maggio 1917

Il rifornimento d'acqua: Il giornale pubblica un appello emanato dal Servizio Comunale degli acquedotti ai cittadini, il quale, per far fronte al sempre più crescente bisogno d'acqua, decide di riattivare il servizio di distribuzione dell'acqua sterilizzata attraverso l'utilizzo di botti fisse collocate in numerosi punti salienti della città. Il servizio comunale si appella inoltre al buonsenso e al rispetto reciproco della popolazione in modo da portare a termine il compito nella maniera più ordinata e corretta possibile, fornendo poi un elenco dettagliato dei punti alimentati da sorgenti buone.
Un insolito ottimismo: Durante l'inverno 1917 si poteva notare grande preoccupazione per quanto concerneva lo stato delle seminature nei campi coltivati l'autunno passato, ma soprattutto per le seminagioni estive in pericolo a causa del ritardato inizio del lavoro di coltivazione. Si percepisce grande sollievo e soddisfazione nelle parole utilizzate per descrivere come i frutti invernali non abbiano sofferto il freddo rigido e come la coltivazione primaverile in Ungheria e Austria abbia dato buoni germi. Nel frattempo si è incominciato il foraggiamento e si ha iniziato a porre notevole attenzione sulla coltivazione di terreni occupati quali la Serbia e la Romania per ottenere un trasporto di prodotti più abbondante.
Berlino 14-15 maggio: Negli ultimi tempi numerosi aeroplani russi hanno tentato più volte di ostacolare le attività delle navi d'avamposto alleate schierate sulle coste nord occidentali della Lettonia. Si bombarda quindi abbondantemente la stazione aviatoria russa di Lebara. Il 14 maggio si denuncia la scomparsa dell'aeronave “L 22” nonostante notizie inglesi annuncino il suo abbattimento da parte di navi inglesi.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su