passa al contenuto principale

mercoledì 12 settembre 1917

Vienna: dal fronte arrivano notizie sulla continuazione della cruenta battaglia sull'Isonzo e sulla disputa per il Monte San Gabriele, dove le truppe austriache si stanno rendendo protagoniste di un'eroica resistenza.
Berlino: notizie dal congresso che si sta tenendo in Inghilterra presso Birkenhead: il premier Lloyd George discute sulle cifre della guerra sottomarina con la Germania facendo intendere che i danni sono certo gravi, ma non quanto le autorità tedesche vogliano far credere.
Russia: il generale Kornilov rifiuta di lasciare il suo posto e tenta di far aderire alla propria causa tutti i circoli borghesi e patriottici avviando nel frattempo una marcia verso la capitale con le truppe a lui fedeli. Si registrano inoltre le dimissioni di tutti i membri de Gabinetto con il fine di lasciare pieni poteri e libertà d'azione al Kerensky in questa grave situazione di emergenza.
Economia: visto il persistere del bel tempo, proseguono “con tutta alacrità” i lavori di trebbiatura e coltivazione dei campi; si teme, però, un aumento dei prezzi nei mesi che verranno.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su