passa al contenuto principale

martedì 25 settembre 1917

Budapest: per iniziativa delle organizzazioni cattoliche ungheresi si tenne una conferenza per la pace, presieduta dal principe primate cardinale dr. Czernoch.
Lugano: nei giornali italiani, fatta eccezione per l'”Osservatore Romano”, si commentano le risposte dell'Austria-Ungheria e della Germania alla nota del Papa, giudicandole incomplete e non conformi a ciò che l'Italia si aspettava.
Atene: viene dichiarato lo stato d'assedio nelle provincie di Arcadia e di Larissa, forte è il malcontento per il nuovo governo.
Cronaca: si analizza il disegno di legge sull'educazione “preventiva” dei minori, recentemente modificata per le contingenze dovute alla lunga guerra. Per educazione “preventiva” ci si riferisce ad un'educazione del minore sotto la pubblica vigilanza in una famiglia o in un istituto a spese pubbliche, destinata a quei ragazzi cui i genitori non danno un'adeguata attenzione o che abbiano commesso dei reati.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su