passa al contenuto principale

martedì 22 ottobre 1918

In Boemia. Praga: La questione boema è assunta a questione internazionale, da risolvere con tutte le altre questioni mondiali e non più un problema dell'ordinamento interno dell'Austria-Ungheria. Per la risoluzione di tale questione si afferma come necessaria l'assoluta indipendenza politica della patria czeco-slovacca.
L'omaggio delle donne di Trieste all'Imperatrice: Il Luogotenente dr. Alfredo barone de Fries-Skene ha ricevuto la presidente e la vicepresidente del comitato di donne triestine che aveva voluto rendere omaggio all'Imperatrice con un indirizzo di devozione, per il quale la Sovrana era stata molto commossa e molto riconoscente.
La lotta contro la febbre spagnuola: Magistrato civico e Luogotenenza hanno preso una serie di provvedimenti per arginare l'epidemia di grippe in atto e per assicurare il servizio medico: sono stati messi a disposizione un certo numero di cavalli da parte del Comune e due automobili da parte della Luogotenenza per il trasporto dei medici; viene autorizzato l'ausilio dei medici militari anche per i civili; le farmacie sono state rifornite di aspirina. Viene data notizia di una diminuzione della mortalità nell'ultimo periodo.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su