passa al contenuto principale

martedì 22 maggio 1917

Berlino 21 maggio: Il mattino del 20 maggio si assistette ad uno scontro d'avamposti nei pressi della costa belga tra torpediniere [navi relativamente piccole e notevolmente veloci progettate per lanciare siluri contro navi di dimensioni superiori] germaniche e francesi. Non si riscontrarono problematiche di tipo tecnico o perdite umane.
Nuova guerra dei sottomarini: L'Ammiragliato germanico annuncia l'affondamento nell'Oceano Atlantico di altre 20300 tonnellate di merce; pare che i mezzi affondati stessero trasportando carbone dall'Inghilterra o minerale di ferro per quest'ultima. Da Parigi giunge invece la notizia del siluramento del 30 aprile del piroscafo “Colbert”, noleggiato dalla Marina. A bordo vi erano numerosi militari, si contano ben 51 vittime. L'Ammiragliato inglese invece fa rapporto riguardo al siluramento del sommergibile “Cameronia”, il quale strappa le vite di numerosi membri dell'equipaggio e dei soldati di marina. Secondo calcoli fatti dal Governo Inglese, sarebbero più di 6000 le morti causate dall'azione di sottomarini tedeschi e ciò sta conducendo l'opinione pubblica al desiderio di attaccare le coste della Germania per porre fine una volta per tutte alla guerra dei sottomarini.
Viaggi in Romania: Il giornale segnala il procedimento ai civili che intendono compiere viaggi in Romania: essi possono viaggiare in treno solamente se muniti della licenza rilasciata dall'Amministrazione militare. Le stesse condizioni valgono per il passaggio di confine.
A teatro!: Il giorno 22 maggio la Prima Compagnia cittadina di prosa replicherà la commedia “Francillon” [del drammaturgo francese Alexandre Dumas, figlio del celebre omonimo autore di opere come “Il conte di Montecristo” e “I tre moschettieri”], la quale aveva sortito alla prima un grande successo nel pubblico. Dalla platea sono stati infatti notevolmente apprezzati l'abilità degli attori e i personaggi protagonisti del pezzo teatrale. Il pubblico attende inoltre un'altra commedia: “I capelli bianchi” [di Giuseppe Adami].

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su