passa al contenuto principale

martedì 14 maggio 1918

Nuovi ostaggi: l'imperatrice vedova di Russia e i granduchi Nikolaevič sono caduti in potere dei germanici nella tenuta di Giulbar a sud di Yalta in Crimea. Finora erano guardati da 25 marinai e tenuti del tutto isolati dal mondo esterno.
Delinquenti a piede libero: sulla base della amnistia del 1 maggio si scarcerarono in grande numero delinquenti politici e criminali.
Esercito e rivoluzione: nella Finlandia si è avviata una grande opera di raccolta per la formazione di un esercito. Il deputato socialista alla Dieta Johannsson si è suicidato perché pentito di avere aderito alla rivoluzione. Altri sei deputati socialisti hanno comunicato alla Cancelleria della Dieta di aver preso parte al moto rivoluzionario.
Indipendenza provvisoria: l'Inghilterra ha proposto al Senato finlandese di riconoscere provvisoriamente l'indipendenza della Finlandia, purché questa dia garanzie della sua neutralità e conceda il libero transito per merci e passeggeri inglesi diretti in Russia e il libero uso delle acque territoriali finlandesi.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su