passa al contenuto principale

martedì 13 luglio 1915

Libro rosso austro-ungarico: Il Ministero della guerra pubblica un libro rosso sui rapporti diplomatici con l'Italia nei mesi precedenti all'entrata in guerra della stessa, da cui risulta che il ministro degli esteri italiano Sonnino ha mentito al re ed ai ministri sulle reali offerte da parte dell'Austria. Anche lo Stato maggiore, mal informato dall'addetto militare a Vienna, avrebbe sottovalutato le reali difficoltà di una guerra contro l'Austria.
Quietanze per acquisti delle truppe: Un'ordinanza del Comando di divisione stabilisce che gli acquisti fino a 300 corone effettuati dalle truppe dovranno essere pagati in contanti. Per gli acquisti di importo superiore verranno rilasciate quietanze su moduli numerati. Altre quietanze scritte su fogli di carta non verranno accolti e liquidati.
Cartolina illustrata “Il tradimento dell'Italia”: È stata messa in vendita a cent. 12 una cartolina illustrata sul tradimento dell'Italia, in seguito alla sua entrata in guerra. Ugualmente è stato coniato e messo in commercio un distintivo il cui contenuto sottolinea l'aggressione compiuta dall'ex alleato.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su