passa al contenuto principale

martedì 12 febbraio 1918

La Russia ordina al suo esercito di porre fine ai combattimenti: La Russia ha dichiarato finito lo stato di guerra e ha ordinato la totale ed immediata smobilitazione delle sue truppe dal fronte orientale. Il nostro paese e l'Imperatore stesso hanno accolto con grande gioia questa notizia.
La pace con l'Ucraina: Ecco alcune delle disposizioni più importanti contenute nel trattato di pace firmato pochi giorni fa tra gli Imperi Centrali e l'Ucraina:
1) I confini tra l'Austria-Ungheria e l'Ucraina rimangono gli stessi che c'erano prima della guerra tra l'Austria-Ungheria e la Russia.
2) Tutte le zone occupate militarmente verranno sgomberate.
3) I prigionieri di guerra verranno tutti rimpatriati.
4) L'Ucraina e gli Imperi Centrali si forniranno reciprocamente il di più dei loro prodotti agricoli ed industriali fino al 31 luglio di quest'anno (la quantità di merci e i prezzi verranno stabiliti in futuro).
Muore l'ex-sultano Abdul Hamid II: È morto l'altro ieri di polmonite Abdul Hamid II: era stato Sultano dell'Impero Ottomano. Non era più al governo dal 1909, in seguito alla sollevazione militare dei Giovani Turchi. Abdul Hamid II era stato un sovrano autoritario, ma al tempo stesso riformatore.
Doni sovrani: Sua Maestà l'Imperatore ha generosamente fatto pervenire in dono alla vedova Maria Hader (avente sei figli, due dei quali caduti in guerra) un crocifisso fregiato delle iniziali imperiali e 500 corone in denaro e alla vedova Giovanna Dobysek (avente otto figli chiamati tutti al servizio militare) un fermaglio d'argento dorato fregiato anch'esso delle iniziali sovrane.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su