passa al contenuto principale

martedì 01 giugno 1915

Mons. Faidutti a Vienna per i profughi: Luigi Faidutti, Giuseppe Bugatto e Pietro Spadaro, esponenti del movimento cattolico, sono ricevuti a Vienna dal primo ministro conte Karl von Stürgkh: all'ordine del giorno la questione dei “provvedimenti a favore della popolazione fuggiasca dai territori evacuati al confine verso l'Italia”.
Incetta di moneta spicciola
: Nelle regioni meridionali della Monarchia scarseggia la moneta spicciola, oggetto di un “irragionevole accumulamento” da parte della popolazione. Il lavoro della zecca non può essere sufficiente senza che “gli importi tesaurizzati vengano ritornati alla circolazione”.
Verso la guerra di posizione: Sul fronte italiano, appena aperto, inizia la costruzione di trincee, impedita per ora dalle truppe austriache.
Avvelenamento dei pozzi: Nelle colonie dell'Africa sud-occidentale i tedeschi rendono imbevibile l'acqua dei pozzi. “Non si può farne loro un biasimo: essi mirano semplicemente ad arrestare la nostra avanzata” dichiara un ufficiale inglese al «Morning Post».

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su