passa al contenuto principale

lunedì 29 giugno 1914

Edizione straordinaria de L'Osservatore triestino del 29 giugno 1914 sul mortale attentato all'arciduca Francesco Ferdinando e alla consorte duchessa di Hohenberg.
Listato a lutto, il quotidiano offre un resoconto dettagliato dell'attentato riportando molti particolari drammatici della giornata, dal primo tentativo mancato ad opera del tipografo Cabrinovic ai colpi di rivoltella esplosi più tardi da un giovane serbo. Imbarcatosi a Trieste il 24 giugno sulla «Viribus Unitis», ammiraglia della flotta degli Asburgo, l'arciduca era giunto in Bosnia per presenziare, in qualità di ispettore generale di tutte le forze armate dell'Austria-Ungheria, alle manovre militari del XV e XVI corpo d'armata previste sulle montagne a sud-ovest di Sarajevo. Le salme degli arciduchi raggiunsero Trieste, portate dalla «Viribus Unitis», nella serata del 1 luglio e vennero scortate il giorno successivo, in un lungo corteo funebre, alla stazione della Ferrovia meridionale, alla volta di Lubiana.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung

Altri articoli

Torna su