passa al contenuto principale

lunedì 25 gennaio 1915

“I nostri nemici vogliono affamarci”: il Ministero dell'interno dà istruzioni sull'uso delle derrate alimentari, ciascuno è chiamato a contribuire “adattando il suo sistema di vita alle esigenze del benessere collettivo”. Si raccomanda di non fare incetta di viveri, per non far lievitare i prezzi.
Il supremo svago della musica: a Trieste si inaugura la stagione lirica al Politeama Rossetti: “lo svago di ordine superiore che offre la musica è nelle presenti condizioni un ottimo diversivo[nbsp] dalle aspre cure della giornata…”.
Effetti della propaganda: gli straordinari risultati del prestito di guerra testimoniano del patriottismo della popolazione, che ha le sue premesse nell'”elevazione della nostra potenzialità economica in tutti i rami” e nella “propaganda di lunghi anni a favore degli effetti dello Stato".

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Zeitung

Link addizionali

Wiener Zeitung

Altri articoli

Torna su