passa al contenuto principale

lunedì 14 gennaio 1918

Nonostante la guerra imperversi anche nel nuovo anno di guerra del 1918, i cittadini di Trieste non rinunciano a qualche momento di svago: nell'Oratorio Salesiano in via d'Istria viene infatti organizzato il “trattenimento in occasione dell'Albero di Natale” con danze, canti e teatrini, cui partecipa anche la banda dell'Oratorio.
Nasce in questa giornata l'Associazione Internazionale dei Giornalisti di Trieste con la benevolenza della Federazione Centrale dei giornalisti.
Nelle piazze si posso acquistare patate con le nuove tessere n°46; le tesserina per altri generi alimentari e non solo saranno distribuite dall'Ufficio Centrale delle vendite.
I cimiteri vengono sgomberati dalle sepolture di inizio secolo per lasciare spazio alle nuove: è il caso delle sepolture comuni del cimitero comunale di S.Anna.
All'ufficio postale di Paugnano viene indetto un concorso per il posto di commesso postale, ci sono tre settimane di tempo per rassegnare le candidature.

Download

PDF Osservatore Triestino

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su