passa al contenuto principale

lunedì 11 novembre 1918

L'Osservatore triestino non diffuse la notizia della fine delle ostilità sul fronte italiano, a far data dal 3 novembre 1918, quando l'Austria-Ungheria siglò l'armistizio di Villa Giusti con gli Alleati, entrato in vigore il giorno successivo. Si verificò infatti una sospensione delle pubblicazioni dall'1 al 10 novembre 1918. Il giornale, con un nuovo direttore, ritornò poi in vendita l'11 novembre con il titolo “L'Osservatore Triestino. Giornale ufficiale del R. Governatorato della Venezia Giulia”, registrando, di fatto, l'avvenuto cambiamento politico per la città di Trieste e per il suo territorio.

Download

PDF Osservatore Triestino

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su