passa al contenuto principale

giovedì 31 ottobre 1918

La guerra. Comunicato austro-ungarico: Dal teatro della guerra con l'Italia si da notizia che dal Piave al Brenta in netta superiorità di forze le truppe nemiche hanno attaccato ma “le nostre truppe quivi combattenti con eroismo e fede di soldato senza esempio hanno mandato a vuoto tutti gli sforzi del nemico”. Nella pianura veneta Inglesi e Italiani continuano la loro avanzata; le truppe austro-ungariche combattenti su suolo italiano inizieranno lo sgombero “per corrispondere alla risoluzione […] di venire ad un armistizio”.
La guerra dei sottomarini: Il corrispondente londinese del giornale francese Temps ha telegrafato che da 4 giorni la guerra dei sottomarini sembra cessata, non essendosi verificato alcun attacco. Si vede in questa sospensione delle ostilità l'effetto della nota della Germania al presidente Wilson
La Croazia si proclama indipendente: La Dieta croata ha approvato all'unanimità la soppressione dei rapporti di diritto politico fra i regni di Dalmazia, Croazia, Slavonia e Fiume da una parte e il regno d'Ungheria dall'altra e lo stesso fra il regno di Croazia e l'Austria.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su