passa al contenuto principale

giovedì 24 maggio 1917

Le vacanze estive delle scuole medie: La solita data prevista per il termine delle lezioni scolastiche è stata sostituita da quella del 28 giugno dal Ministero per il culto e l'istruzione a causa di particolari condizioni straordinarie. Per eventuali istituti ai quali non è stato consentito seguire regolarmente le lezioni per penuria di carbone o altre problematiche e se vi fosse il bisogno di possibili lezioni di recupero, la data di chiusura dell'anno scolastico verrà decisa per ogni singola scuola secondo il parere delle Autorità scolastiche provinciali.
Pietroburgo 22-23 maggio: Si riunisce un congresso costituito da ben 600 delegati di tutti gli ufficiali russi. In tale occasione il generale Alexjev pronuncia il suo discorso, percependo la debolezza e la mancata forza di reagire dell'esercito russo a causa di forti contrasti e dissidi. Egli si appella quindi al pronto intervento degli ufficiali acciocché la situazione migliori.
La guerra dei sottomarini: I sottomarini italiani hanno affondato nel Mediterraneo un buon numero di piroscafi e velieri con una portata di ben 53000 tonnellate. Viene poi fatto un breve elenco di natanti affondati, tra cui il trasporto inglese “Transilvania”, due piroscafi inglesi in rotta per l'Italia, i piroscafi italiani “Alessandria” e “Ferrara” e l'ennesimo inglese “Karonga”, tutti carichi di munizioni e frumento.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su