passa al contenuto principale

giovedì 19 settembre 1918

Il Consiglio comunale di Vienna e la nota austro-ungarica per la pace: Il Consiglio loda l'iniziativa del ministro degli esteri Burián, il quale, nei giorni precedenti, aveva invitato gli stati belligeranti a un incontro di pace. Il sindaco fa apparire l'Austria come la nazione che da sempre aveva voluto la pace e sostiene come alcune delle idee di Wilson (non esplicitamente nominato) fossero state in realtà già state formulate in precedenza all'interno dei confini dell'Impero.
I giornali italiani e la nota: Nella rassegna delle reazioni straniere alla nota viene dedicato dello spazio anche ai periodici italiani. Quelli menzionati sono tutti tendenzialmente contrari a dei colloqui di pace con l'Austria che sono per lo più interpretati come un tentativo di indebolire l'intesa.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su