passa al contenuto principale

giovedì 04 novembre 1915

Fronte italiano: gli italiani continuano i loro attacchi contro Gorizia ma furono respinti ed ebbero ingenti perdite. Dopo la mezzanotte la città di Gorizia è stata bombardata.
Trieste: nella chiesa di Sant'Antonio Taumaturgo celebrata una solenne funzione ecclesiastica militare per commemorare i caduti in battaglia. Una nutrita folla di cittadini si è recata all'esposizione della bomba italiana lanciata sulla città ma rimasta inesplosa. Inoltre, vengono raccolte elargizioni a favore dei feriti dell'impero ottomano come segno di gratitudine da parte della città.
Importazioni di cereali: è possibile di nuovo circolare liberamente sul Danubio e assicurare un maggior rifornimento di viveri. I prezzi minimi per l'esportazione dei cereali e quelli massimi per il commercio interno sono fissati dall'istituto di traffico con cereali.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su