passa al contenuto principale

domenica 23 settembre 1917

Italia: giungono notizie di colloqui tra rappresentanti politici italiani e funzionari vicini al pontefice in merito alla ormai celebre nota del Papa, fatto che è di per sé molto interessante a livello storico in quanto sarebbe la prima volta dal 1870 che si tiene una conferenza diretta tra funzionari superiori della Curia e del Regno d'Italia.
Russia: nell'ottica di una strenua difesa del paese dal nemico esterno, verranno rimpiazzati tutti i comandanti militari non graditi ai propri soldati. Inoltre giunge la notizia che l'ex ministro della guerra Savinkov abbia chiesto di essere ammesso da semplice soldato in un battaglione d'attacco.
Budapest: grave esplosione presso il pozzo carbonifero di Lepeny, per colpa della quale sono rimaste uccise 59 persone e altre 55 ferite più o meno gravemente.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su