passa al contenuto principale

domenica 22 luglio 1917

Dopo un breve cenno all'attività del Consiglio d'Impero del giorno precedente, il giornale riporta la situazione dei vari teatri di guerra e quanto scritto sul Fremden-Blatt riguardo alla pace a cui mirano le potenze centrali: una pace che non ha come presupposto la conquista dei territori altrui bensì che “redima la vita delle nazioni dal rancore e dalla sete di vendetta”. Successivamente, nella panoramica sulla condizione socio-economica dei vari paesi, emerge la situazione della Russia dove i ribelli si sono arresi al governo e gli scioperanti hanno ripreso il lavoro; nel frattempo si è svolta la prima seduta della Dieta della Finlandia autonoma.
A causa dei bombardamenti aerei a Trieste si vieta l'uso degli ascensori e si raccomanda agli abitanti di non uscire dalle case in preda alla curiosità. Si annuncia anche che è stato compiuto il riordinamento della Scuola industriale dello Stato in Trieste grazie al quale la suddetta scuola sarà la più grande dell'Impero. Tra le altre notizie si menzionano infine le esibizioni per i ragazzi poveri organizzate dal ricreatorio San Giusto.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su