passa al contenuto principale

domenica 17 febbraio 1918

La visita del ministro Herimberg a Trieste: È giunto ieri a Trieste il Ministro per i Lavori Pubblici cavaliere Homann de Herimberg per controllare la situazione della nostra città. Il ministro ha visitato la Scuola Industriale dello Stato e dopo aver notato il grave stato di degrado in cui si trova l'edificio, ha sottolineato l'importanza di ristrutturarlo. Al ministro è stata anche fatta notare la grave situazione di disagio in cui si trova la città a causa della mancanza di carbone, dovuta alla lentezza nei rifornimenti. Il ministro ha risposto che prenderà provvedimenti per risolvere la situazione il prima possibile.
L'Impero si mobilita per aiutare gli abitanti di Gorizia e Gradisca: Si è tenuta l'altro ieri a Vienna una conferenza sulla situazione di Gorizia e Gradisca, città devastate dalla guerra. La conferenza era presieduta dall'arciduchessa Maria Gioseffa e dal Comitato di Soccorso per Profughi del Mezzogiorno. Dopo aver constatato la situazione di terribile povertà e disagio in cui si trovano attualmente gli abitanti delle due città friulane, è stato deciso di organizzare una grande opera di beneficenza in loro aiuto che sarà interamente organizzata dal Comitato di Soccorso.
Dono sovrano: Sua Maestà l'Imperatore ha generosamente donato al cittadino Antonio Jastrzembsky, avendo molti figli al servizio militare, una statuetta in bronzo fregiata delle iniziali imperiali raffigurante un soldato.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino

Altri articoli

Torna su