passa al contenuto principale

domenica 05 dicembre 1915

Paterno manifesto sovrano alla popolazione di Gorizia: In un autografo inviato al conte Stürgkh, l'Imperatore esprime “sentimenti di partecipazione”, al difficile momento che gli abitanti di Gorizia stanno vivendo a causa degli eventi bellici: Sua Maestà Francesco Giuseppe “anela fidente a giorni per loro più felici” ed afferma “che sarà cura costante, Mia e del Mio Governo, di lenire e sanare operosamente anche là, come altrove, le ferite inferte dalla guerra”.
Requisizione di pellami: L'i.r. Luogotenenza di Trieste notifica la requisizione dei pellami (cuoio) di tutte le qualità presso le concerie e i negozianti della città giuliana per l'i.r. Amministrazione dell'esercito.
Il 2 dicembre 1915 a Capodistria: Si da conto dei festeggiamenti per il 67° anniversario dall'avvento al trono dell'imperatore Francesco Giuseppe che hanno avuto luogo a Capodistria. Nella città istriana è stato organizzato un concerto a favore dell'opera Natale al campo e si sono raccolte copiose elargizioni per i soldati al fronte.

Download

PDF Osservatore Triestino PDF Triester Tagblatt

Link addizionali

Wiener Zeitung Il Resto del Carlino Altra rassegna stampa

Altri articoli

Torna su